Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere tutti i dettagli sul nostro adeguamento GDPR e Cookies consultando la nostra privacy policy.
Ok

 
  • Nuovo
zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

BAROLO CHINATO VINO AROMATIZZATO A BASE DI BAROLO D.O.C.G.

Barolo chinato

30,00 €
Tasse incluse

Prodotto antico e nobile, la sua popolarità nasce e cresce nella "capitale mondiale del Vermouth", la Torino dell’800’. Tuttavia, ad Alba e nelle Langhe le famiglie contadine già da molto tempo lo bevevano, soprattutto come digestivo e bevanda ricostituente.

Seleziona numero
  • bottiglie
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Prodotto disponibile con diverse opzioni

 

 

 

Per tradizione lo si usava - e lo si continua ad usare - “caldo”, come coadiuvante nelle malattie da raffreddamento, mentre in tavola trova il suo posto migliore come digestivo dopopasto, ma è anche un ottimo aperitivo se utilizzato in cocktails, come sostituto dei vermouth rossi.
In casa Mascarello da più di settant’anni la produzione di questo elisir non è mai venuta meno, utilizzando le antiche ricette tramandate di generazione in generazione.
Ogni famiglia ha ovviamente la sua ricetta segreta circa la qualità e il dosaggio dei singoli componenti oltre al vino Barolo. Tra le spezie, erbe e radici che più utilizziamo per il nostro Barolo chinato quella sicuramente più rilevante, e che ne dà il nome, è ovviamente la china. Ma non solo: rabarbaro, coriandolo, chiodi di garofano, arancio, cannella, vaniglia, anice stellato, e altre ancora che rimangono un segreto della cantina.
Con queste si ottengono due infusi di erbe a diversi gradi alcolici, che poi si mescolano insieme, ed infine si amalgama il tutto al Barolo. Infine, il vino aromatizzato resta ancora in cantina in piccole botti in rovere della capacità di 300 lt per alcuni mesi per amalgamarsi in modo perfetto; in seguito verrà filtrato e quindi imbottigliato.
Il Barolo chinato Mascarello presenta un colore rosso scuro granato e i mille profumi speziali, amari delle spezie che ne compongono l’infuso. Al palato è caldo, rotondo e con un lungo finale dolce.
Servitelo nei classici bicerin piemontesi.

Barolo chinato

Scheda dati

Tenore alcool
17°
Degustazione
18 20 °C

Altri prodotti