Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere tutti i dettagli sul nostro adeguamento GDPR e Cookies consultando la nostra privacy policy.
Ok

 
  • Nuovo
zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

COSTATA DI VITELLO PIEMONTESE DISOSSATA CON BAGNÈT ROSS

COSTATA DI VITELLO

9,40 €
Tasse incluse

Prati verdi, boschi, aria buona: il Piemonte è l’ambiente ideale in cui allevare bestiame di razza da cui si possono ricavare tagli di prima qualità.

Seleziona numero
  • porzioni
  • 2
  • 4
  • 6
  • 8
Prodotto disponibile con diverse opzioni

 

 

 

Prati verdi, boschi, aria buona: il Piemonte è l’ambiente ideale in cui allevare bestiame di razza da cui si possono ricavare tagli di prima qualità. È il caso, ad esempio, della Fassona: di colore rosso brillante e intenso, la costata di Fassona rappresenta uno dei tagli più saporiti. Quella dei bovini nostrani, caratterizzati da masse muscolari ipertrofiche, è una carne magra e con pochi grassi. Per la costata si scelgono bovini femmina, perché il testosterone presente negli esemplari maschi renderebbe il sapore troppo forte. Il risultato è una eccezionale tenerezza e succosità della carne, percepite soprattutto durante la cottura, senza perdita di liquidi.

A valorizzare la nostra costata, l'accompagnamento della classica salsa rossa piemontese – conosciuta anche come salsa rubra (“rossa”, dal latino) o bagnetto rosso (bagnèt ross, in piemontese) – servita a temperatura ambiente, ottenuta da una battuta di carote, capperi, peperone rosso e pomodoro, cotta a fuoco lento.

Abbinamento consigliato:

Grandeur BARBERA D’ALBA superiore 

COSTATA DI VITELLO

Scheda dati

Taglio:
COSTATA DI VITELLO
Origine:
ITALIA
Valori Nutrizionali (valori medi per 100 g di prodotto) Energia:
439 kJ / 104 kcal
Grassi:
2,59 g
- di cui acidi grassi saturi:
0 g
Proteine:
20,20 g
BAGNÈT ROSS
COMPOSIZIONE
Valori Nutrizionali (valori medi per 100 g di prodotto) Energia:
238 kJ / 57 kcal
Grassi:
2,5 g
- di cui acidi grassi saturi:
0,4 g
Carboidrati:
6,1 g
- di cui zuccheri
5,5 g
Proteine:
1,5 g
Sale:
1,4 g
Ingredienti:
prezzemolo, aceto di vino bianco (contiene solfiti), olio di oliva, zucchero, sale, aglio, salvia
Polpa di pomodoro:
(utilizzati 100 g per 100 g di prodotto finito) pomodoro, succo di pomodoro, correttore di acidità: acido citrico
Verdure in proporzione variabile 31%:
peperoni, cipolle, sedano, carote
Concentrato di pomodoro 14%:
pomodoro, sale
Tabasco:
aceto di vino, peperoncino, sale

Lo chef sei tu

Prima di iniziare la preparazione, estraete dal frigo il barattolo di bagnèt ross e lasciatelo riposare a temperatura ambiente almeno per 15 minuti.

Scaldate due cucchiai (circa 30 grammi) di olio extravergine d'oliva in una padella (diametro 40 cm), quindi aprite la busta con la costata: salate (5 grammi per lato) e pepate (a mulinello a vostro piacimento) su entrambi i lati e, quando l'olio è ben caldo, rosolate la costata 3 minuti per lato, in modo da formare una bella crosticina. Girando la costata sull'altro lato, aggiungete nella padella 10 grammi di burro e un rametto di rosmarino (circa 3 grammi).

Per chi ama la carne al sangue: lasciate riposare 3 minuti prima di riporla su un tagliere per farla a fette, quindi ponetela sul piatto di portata.

Se preferite la carne ben cotta: una volta rosolata, spostatela su una teglia (diametro 30 cm) predisposta con un fondo di carta da forno e passatela in forno ventilato per 4 minuti a 200 gradi. Una volta cotta, giratela in maniera che i succhi rientrino nelle fibre. Lasciate riposare 3 minuti prima di riporla su un tagliere per farla a fette, quindi ponetela sul piatto di portata.

Aprite il barattolo del bagnèt ross, che a questo punto si sarà acclimatato, e disponete la salsa sullo stesso piatto di portata. In alternativa, ponete la salsa in una ciotola perché possa essere condivisa dai commensali a centro tavola.

Cosa mi serve

ATTREZZATURA: Padella (diametro 40 cm), teglia (diametro 30 cm), carta da forno, forno ventilato, cucchiaio, coltello a lama liscia ben affilato, piatto di portata.

Altri prodotti