Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Può conoscere tutti i dettagli sul nostro adeguamento GDPR e Cookies consultando la nostra privacy policy.
Ok

 
  • Nuovo
zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

FILETTO DI VITELLO CON BAGNÈT VERD

FILETTO DI VITELLO

10,95 €
Tasse incluse

Circa 30.000 anni fa lo zebù pakistano arrivò fino all'attuale Piemonte dove, trovando una barriera naturale formata dall'arco alpino, si insediò integrandosi con la popolazione bovina preesistente, adattandosi all'ambiente e determinando, nel tempo, la formazione dell'attuale razza Piemontese.

Seleziona numero
  • porzioni
  • 2
  • 4
  • 6
  • 8
Prodotto disponibile con diverse opzioni

 

 

 

Circa 30.000 anni fa lo zebù pakistano arrivò fino all'attuale Piemonte dove, trovando una barriera naturale formata dall'arco alpino, si insediò integrandosi con la popolazione bovina preesistente, adattandosi all'ambiente e determinando, nel tempo, la formazione dell'attuale razza Piemontese. Da qui nascono pregiati tagli di carne, impiegati in succulente ricette. Il filetto è una delle parti più nobili della carne di vitello ed è un taglio che si trova sotto la lombata. Dal momento che è composto da muscoli che, per la loro posizione, lavorano molto poco, la carne di questo taglio è particolarmente tenera e succosa.

Ad accompagnare il filetto, il mitico “bagnèt verd”, salsa dal colore verde preparata tritando una grossa manciata di prezzemolo, aglio, acciughe e mollica di pane imbevuta nell'aceto, con un'aggiunta di olio extravergine d'oliva e sale.

Abbinamento consigliato:

BAROLO D.O.C.G. 2016

FILETTO DI VITELLO

Scheda dati

Taglio:
FILETTO DI VITELLO
Origine:
ITALIA
Valori Nutrizionali (valori medi per 100 g di prodotto) Energia:
439 kJ / 106 kcal
Grassi:
2,87 g
- di cui acidi grassi saturi:
0 g
Proteine:
20,20 g
BAGNÈT VERD
COMPOSIZIONE
Valori Nutrizionali (valori medi per 100 g di prodotto) Energia:
2185 kJ / 530 kcal
Grassi:
55 g
- di cui acidi grassi saturi:
8,3 g
Carboidrati:
5,8 g
- di cui zuccheri
0,7 g
Proteine:
2,8 g
Sale:
1,8 g
Ingredienti:
olio di oliva, aceto bianco (contiene solfiti), grasso di palma, uova, sciroppo di glucosio, addensante, farina di semi di guar, lievito, sale, aglio
Prezzemolo:
21%
Pangrattato:
farina di riso, amido di mais, farina di soia
Acciughe:
Engraulis encrasicolus
Senape:
acqua, farina di semi di senape, aceto di vino, sale, fioretto di mais, zucchero, spezie, correttore di acidità: acido lattico
Può contenere tracce:
sedano, latte, frutta a guscio

Lo chef sei tu

Prima di iniziare, estraete dal frigo il barattolo di bagnèt verd e lasciatelo riposare a temperatura ambiente almeno per 15 minuti.

Scaldate due cucchiai (circa 30 grammi) di olio extravergine d'oliva in una padella (diametro 40 cm), quindi aprite la busta con il filetto: salate (5 grammi per lato) e pepate (a mulinello a vostro piacimento) su entrambi i lati e quando l'olio è ben caldo, rosolate il filetto per 3 minuti per lato, in modo da formare una bella crosticina. Girando il filetto sull'altro lato, aggiungete 10 grammi di burro e un rametto di rosmarino (circa 3 grammi).

Per chi ama la carne al sangue: lasciate riposare il filetto 3 minuti prima di riporlo su un tagliere per farlo a fette, quindi ponetelo sul piatto di portata.

Se preferite la carne ben cotta: una volta rosolato, spostatelo su una teglia (diametro 30 cm) predisposta con un fondo di carta da forno e passatelo in forno ventilato per 4 minuti a 200 gradi. Una volta cotto, giratelo in maniera che i succhi rientrino nelle fibre. Lasciate riposare 3 minuti prima di riporlo su un tagliere per farlo a fette, quindi ponetelo sul piatto di portata.

Aprite il barattolo del bagnèt verd, che a questo punto si sarà acclimatato, e disponete la salsa sullo stesso piatto di portata. In alternativa, ponete la salsa in una ciotola perché possa essere condivisa dai commensali a centro tavola.

Cosa mi serve

ATTREZZATURA: Padella (diametro 40 cm), teglia (diametro 30 cm), carta da forno, forno ventilato, cucchiaio, coltello a lama liscia ben affilato, piatto di portata.

Altri prodotti